fiori di bach animali cani gatti
Amici animali

Fiori di Bach per cani e gatti: ecco l’approccio RECS

L’idea di Francesca Alcinii – dottore in Tutela e Benessere Animale – nata grazie alla sua cagnolina durante i terremoti del Centro-Italia e che ha preso vita durante la pandemia Covid-19

Supportare cani e gatti nei disagi comportamentali, cognitivi ed emozionali. È con questo obiettivo che arriva in Italia “Fiori di Bach per Cani e Gatti”, il primo servizio specializzato nel riequilibrare le emozioni dei nostri fedeli amici a 4 zampe, che applica l’approccio RECS (Relazionale Emozionale Cognitivo Sistemico).

Francesca_Alcinii fiori di bach cani gatti

Francesca Alcinii, dottore in Tutela e Benessere Animale e Consulente Fiori di Bach per Persone e Animali

L’idea è di Francesca Alcinii, dottore in Tutela e Benessere Animale e Consulente Fiori di Bach per Persone e Animali, che si è ispirata alla storia della sua cagnolina Nocciolina e al trauma del sisma che colpì il Centro-Italia nel 2016 e 2017. I terremoti di Accumuli, Norcia e Capitignano crearono una ferita profonda oltre che in Francesca anche nella cagnolina che, durante le scosse sismiche rimaneva pietrificata, perdendo il contatto con la realtà per diverso tempo dopo queste. Francesca nonostante tentasse in tutti i modi di calmarla, non riusciva a farla uscire da quello stato di panico e terrore, di allerta.

Fu allora che capì che mancava ai suoi studi universitari di Benessere Animale qualcosa che andasse oltre il comportamento, oltre la mente, oltre l’aspetto organico. Scoprì i Fiori di Bach, comprendendo che per aiutare Nocciolina e tanti altri cani e gatti nella sua situazione servisse capire prima di tutto le loro emozioni e riequilibrarle.

Da questa terrificante vicenda è nata l’idea di creare, attraverso “Fiori di Bach per Cani e Gatti”, dei percorsi personalizzati a 360 gradi sull’animale e sulla persona. Francesca Alcinii, ha infatti unito la sua personale ed unica esperienza di oltre 13 anni nel settore cinofilo e felino per mettere a punto un suo metodo ed un suo approccio efficaci e innovativi. Un approccio che con la pandemia si sta rivelando fondamentale per molte persone con cani e gatti.

L’approccio R.E.C.S. mira a migliorare la relazione, l’empatia, la conoscenza e il benessere dell’animale e della persona, mettendo al centro la relazione tra uomo e animale con un occhio di riguardo alle emozioni che interagiscono tra i due. Il metodo F.I.O.R.E. (Fiori di Bach – Impegno – Obiettivo – Relazione – Empatia), messo a punto dopo numerosi studi ed esperienze sul campo, include l’utilizzo dei Fiori di Bach, e combina tutti gli aspetti migliori degli studi interdisciplinari conseguiti da Francesca. Laureata in Tutela e Benessere Animale presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo, è oggi educatrice cinofila, consulente di Fiori di Bach certificata con le qualifiche BFRP (Bach Foundation Registered Practitioner) e BFRAP (Bach Foundation Registered Animal Practitioner), Operatrice Esperta di Etologia Relazionale e attualmente sta incrementando la sua formazione frequentando la scuola spagnola di Zoofarmacognosis Aplicada y Aromaterapia para el perro y el gato.

“La necessità di far stare meglio la mia Nocciolina in un momento così fortemente traumatico mi ha spinta a comprendere che non possiamo escludere le emozioni nel percorso di cura di un animale – commenta Francesca Alcinii, fondatrice di Fiori di Bach per Cani  e GattiI Fiori di Bach mi hanno permesso di migliorare la relazione con Nocciolina e successivamente di aiutare tanti altri cani e gatti, i cui proprietari si sono affidati a me per la gestione dei disagi comportamentali ed emozionali dei loro amici a 4 zampe” .

L’attuale pandemia ha portato grandi cambiamenti: è aumentato il numero di persone che si affidano alla floriterapia per sé stesse e per i propri animali, per affrontare i disagi legati all’adattamento al cambiamento della quotidianità dovuto al covid.

Ad oggi sono oltre 500 i cani, gatti e le persone che – grazie al metodo F.I.O.R.E. – hanno potuto migliorare la qualità di vita del proprio fedele amico a 4 zampe.

No Comments

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.