Segnala a Zazoom - Blog Directory Feng Shui: i consigli per vivere in una casa felice
Feng Shui per una casa felice
Lifestyle

Il Feng Shui per vivere in una casa felice

La felicità significa cose diverse per persone diverse. Per alcuni potrebbe significare una relazione di successo, mentre per altri potrebbe derivare da una salute migliore o da una carriera gratificante. Qualunque sia la tua formula per una vita felice, l’antica pratica del Feng shui ha molto da dire sull’argomento.

Il Feng shui, l’arte cinese di vivere in allineamento con l’ambiente naturale, parla di come l’equilibrio delle energie dentro e intorno alla tua casa possa avere un effetto positivo sulla tua felicità generale. Suona intrigante? Se vuoi provare ad applicare i principi del Feng shui alla tua casa, allora continua a leggere.

Cos’è esattamente il Feng shui?

Feng shui si traduce letteralmente in “vento e acqua” e stabilisce semplici principi che aiutano ad armonizzarsi con le forze della natura. Il vento disperde energia, mentre l’acqua la raccoglie e, quando questi elementi sono nel giusto equilibrio con l’aria, allora ci sviluppano vibrazioni positive in casa. Se uno spazio manca di armonia tra gli elementi, allora conserverà energia negativa e portarà una certa infelicità.

Quindi, come applicare questi semplici principi all’arredamento della casa e arricchirla le sensazioni felici? Ecco alcuni suggerimenti:

Inizia dalla porta d’ingresso

Attira energia positiva a casa tua proprio davanti alla porta di ingresso. Mantienilo sempre pulito e ben illuminato e posiziona bellissime piante da fiore o sempreverdi su entrambi i lati dell’ingresso, se lo spazio lo consente. Il Feng shui disapprova le foglie secche, le erbacce e gli ingressi trasandati, quindi non dimenticare di dedicarti a un po’ di giardinaggio anche in questa parte dell’abitazione.

Posiziona uno specchio nell’atrio

Uno specchio nell’atrio rappresenta la buona sorte, ma assicurati che non sia mai posizionato direttamente di fronte alla porta. Uno specchio ben montato, posizionato perpendicolarmente alla porta, rifletterà la luce ed espanderà visivamente lo spazio. Tieni sempre presente che questo specchio viene posizionato per espandere la bellezza ed è questa l’atmosfera che vogliamo far sì che si rifletta in casa tua!

Il Feng Shui in cucina

La cucina è quasi sempre il fulcro energetico della casa ed è spesso lo spazio in cui tutti si riuniscono per cucinare e mangiare. Il lavandino rappresenta l’elemento acqua, mentre i fornelli simboleggiano il fuoco: questi due non dovrebbero essere posti direttamente l’uno di fronte all’altro al fine di evitare conflitti e squilibri.

Il Feng shui impone anche che i fuochi siano posizionati in modo da poter vedere la porta mentre si cucina. In altre parole, non bisognerebbe dare le spalle alla porta e bisognerebbe essere in una posizione di “comando” mentre si crea nutrimento per se e per i propri cari. Purtroppo il più delle volte non è possibile questa disposizione di arredo nelle nostre case occidentali, ma niente paura: puoi sempre posizionare uno specchio, o  una superficie riflettente, affinché tu riesca a vedere comunque la porta mentre cucini.

Trasforma il salotto nel tuo luogo felice

Il tuo soggiorno è lo spazio che alimenta le relazioni e, come tale, dovrebbe presentare un perfetto equilibrio di energie. Assicurati che sia ben ventilato, pieno di luce naturale e libero dal disordine. Aiuta a sviluppare la conversazione tra abitanti e ospiti posizionando i posti a sedere in gruppi, se possibile uno di fronte all’altro. Si dovrebbe anche evitare che qualcuno si sieda con le spalle direttamente alla porta d’ingresso.

Si dice che l’angolo della stanza più lontano e diagonalmente opposto alla porta d’ingresso sia l’angolo della ricchezza. Le regole del Feng Shui suggeriscono di accendere una lampada in questo angolo per aumentare l’afflusso di ricchezza e abbondanza nella tua casa.

Ottimizza l’energia nella sala da pranzo

Per incanalare e irradiare il “Chi” – o energia- della sala da pranzo, posiziona il tavolo in modo che riceva luce e aria in quantità. I bordi curvi o i tavoli circolari consentono all’energia di fluire delicamente, mentre gli angoli rigidi potrebbero intrappolarla e farla diventare stagnante. Il tavolo non dovrebbe mai essere appoggiato a un muro proprio per questo motivo. Ricche esposizioni di fiori e frutta sulla tavola invitano l’abbondanza a casa. Opta per tonalità pastello calme e piacevoli negli arredi e nei complementi per aiutare la digestione del cibo.

Trasforma la tua camera da letto in un’oasi di pace

La camera da letto è uno spazio personale quasi sacro, nel quale rilassarsi dopo una giornata stressante e, in quanto tale, dovrebbe essere lo spazio più riposante e accogliente della casa. Non posizionare mai il letto in linea con la porta, poiché anche quando stai riposando, le energie dannose o stressanti… ti potrebbero trovare più facilmente!

Disponi il letto con la testiera contro una parete e aggiungi comodini su entrambi i lati per offrire supporto ed equilibrio mentre dormi. Candele leggermente profumate e oli essenziali delicati, se non ti danno fastidio, aiuteranno a creare un ambiente piacevole che ti aiuterà a lasciare le preoccupazioni là fuori.

Trasforma il tuo bagno in uno spazio zen

Il bagno è uno spazio che va trattato con molta attenzione, poiché nel Feng shui si ritiene che l’energia della ricchezza possa letteralmente fluire nello scarico se non si sta attenti!

Il buon senso impone di non sprecare acqua, e questo è un principio importante anche nel Feng shui. Ove possibile, cerca di riciclare l’acqua e usala consapevolmente in modo da poter conservare questa preziosa risorsa per il nostro pianeta.

Il sedile del water deve essere tenuto sempre chiuso per evitare la perdita di risorse e anche le porte del bagno devono essere sempre tenute chiuse per lo stesso motivo. Uno specchio fuori dalla porta del bagno è considerato buono dal punto di vista energetico. Le piante verdi rinfrescano l’aria e trasformano l’energia negativa in energia vitale anche in bagno.

Assicurati sempre che il bagno sia perfettamente pulito, con una buona scorta di asciugamani asciutti e freschi ed elementi essenziali per il bagno, preferibilmente biologici e non tossici.

Ecco alcuni altri suggerimenti genericiper portare tante belle vibrazioni positive in casa:

  • Evita di tenere oggetti rotti, poiché rappresentano energia “morta” e hanno connotazioni negative. Orologi rotti, specchi incrinati e mobili in stato di abbandono sono solo alcuni esempi.
  • Riordina la casa e cerca di mantenerla sempre pulita e priva di polvere.
  • I percorsi energetici, ovvero i passaggi nei quali cammini, dovrebbero essere mantenuti sempre liberi e aperti. Evita di mettere i mobili davanti a porte o finestre e non appendere tende scure e pesanti che ostruiscano la luce.
  • Scegli i colori con cura. I colori chiari e piacevoli sono positivi, mentre i colori scuri, opachi o deprimenti dovrebbero essere evitati in quanto potrebbero attirare il tipo sbagliato di energia.
  • Si dice che gli elementi metallici nella casa portino attenzione e direzione. Inserire accenti metallici potrebbe aiutare a schiarire i pensieri e dirigere gli obiettivi in ​​una direzione positiva.
  • Le piante e gli elementi della natura rappresentano sempre un buon “Chi” e possono essere usati per correggere le vibrazioni sbagliate in qualsiasi spazio. Ma assicurati di annaffiare le piante regolarmente e di rimuovere sempre tutte le foglie secche.

No Comments

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.