Bellezza

Come usare l’olio di Neem puro per la salute della pelle

L’ olio di Neem è una sostanza davvero particolare che è caratterizzata da principi nutritivi utili per la salute della pelle ma soprattutto pulirla e purificarla. L’ olio di Neem può essere usato in vari modi. Infatti, non è semplicemente un prodotto da utilizzare nel mondo della cosmetica quanto anche in quello dell’agricoltura, in quello biologico in generale, per ogni tipologia di prodotto che richiede la disinfezione, azione antiparassitaria e anti insetticida.

L’olio di Neem puro viene utilizzato per le sue proprietà antibatteriche, tecniche, antivirali, antiparassitarie, insetticide e purificanti. Utilizzato in agricoltura come fertilizzante o come antiparassitario, è anche possibile utilizzarlo contro l’acne, gli insetti o la presenza di qualunque tipologia di parassita.

Tutte le principali proprietà dell’olio di neem puro

L’olio di Neem puro ha tantissime proprietà che vale la pena prendere in considerazione. Infatti, tra le proprietà principali vi sono quelle antivirali, antibatteriche, antisettiche, antiruggine e più in generale, quelle di tipo disinfettante. Proprio per queste proprietà, viene utilizzato per combattere infezioni e irritazioni per la salute della pelle. Inoltre, viene anche utilizzato per nutrire la pelle in profondità e per combattere la presenza dell’acne. L’olio di Neem puro infatti, si mette direttamente sulla pelle, magari con l’acqua o l’olio d’oliva, per purificare in profondità i fori e idratare la pelle. Inoltre però, l’olio quindi viene anche utilizzato, sempre sulla pelle per tenere lontane le zanzare nel periodo estivo. Un altro utilizzo che viene fatto molto spesso per l’olio di Neem, rappresenta quello che invece richiede la necessità di nutrire molto spesso, in agricoltura l’olio viene utilizzato come fertilizzante.

L’olio di neem puro  in agricoltura

Utilizzare l’olio di Neem puro in agricoltura, significa mescolarlo con l’acqua oppure con alcool per proteggerlo la pianta dalla presenza di parassiti o di insetti infestanti. Questa sostanza, riesce a essere un vero e proprio repellente per i parassiti. In particolare, il principio attivo che si trova all’interno dell’olio di Neem puro va a influire in maniera negativa su quello che è la voglia dell’insetto di avvicinarsi alla pianta. Inoltre, funge anche da repellente per insetti o per i parassiti che vogliono decorre larve oppure uova. Mescolando con un po’ di acqua all’olio di Neem puro, si ha la possibilità di spruzzarlo sulla pianta e sul fusto almeno due volte a settimana, così da tenere lontano qualunque tipologia di infestazione.

L’olio di neem per la salute della pelle

Come già accennato, oltre che per la salute dello spazio verde, l’olio di Neem può essere utilizzato puro anche per garantire la salute della pelle. Nello specifico, si può scegliere di utilizzare l’olio di Neem puro per pulire in profondità le zone colpite dai segni dell’acne. Questa sostanza, mixata con l’olio d’oliva, è importante per nutrire la pelle e per disinfettarla all’interno dei pori in modo tale da prevenire ed evitare la presenza di acne. Un altro utilizzo sorprendente dell’olio di Neem nel quotidiano è quello di insetticida. È un insetticida naturale al 100% che viene utilizzato con lo scopo di tenere lontano le zanzare o altri insetti fastidiosi nel periodo estivo e non solo. Basterà usare poche gocce di olio di Neem puro per risolvere il problema in tempi. Un altro vantaggio dell’olio di Neem è quello di tipo antiparassitario. Due o tre gocce di animali, serviranno come un ottimo repellente per la presenza di pulci, zecche o qualunque tipologia di acaro. In generale, questa sostanza sorprendente può essere trovata in rete, nei negozi specializzati, in erboristeria oppure in farmacia a dei prezzi competitivi.

No Comments

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.